Guida alla sicurezza elettronica: proteggi i tuoi bambini su Internet oggi

I genitori pensavano di aver avuto problemi prima che arrivasse Internet. Le generazioni precedenti semplicemente non avevano idea di cosa sarebbe successo dopo.


Negli ultimi anni, l'Australia ha visto un aumento del furto di identità e altri crimini su Internet. Recentemente il mese scorso, il governo australiano ha dovuto indagare su una penetrazione online delle reti dei partiti politici liberali, nazionali e laburisti.

Nel febbraio 2019, il Dipartimento dei servizi parlamentari (DPS) ha dovuto rilasciare nuove password per parlamentari e personale. Questo processo ha avuto luogo dopo che l'Australian Cyber ​​Security Centre (ACSC) ha identificato un'intrusione dannosa nei computer del Parlamento.

Sicurezza in Internet per i bambiniQuesta indagine ha reso ACSC consapevole anche degli attacchi alle reti dei partiti politici. Fortunatamente, l'attività dannosa è stata identificata prima che potesse verificarsi qualsiasi interferenza elettorale. Dopo questo attacco al Parlamento australiano, l'ACSC ha iniziato a fornire assistenza attiva nella difesa dell'identità online dei partiti politici.

Bill Shorten, leader laburista, ha affermato che "l'Australia non è esente o immune dal tipo di attività malevola che abbiamo visto altrove". I partiti politici possono essere piccole organizzazioni, ma raccolgono e usano enormi quantità di dati su comunità e elettori.

Con i computer monitorati 24 ore su 24, gli hacker erano ancora in grado di pianificare e fornire attacchi dannosi. Questo fatto rende la protezione delle persone e dei personal computer quasi impossibile. Tuttavia, non deve essere impossibile.

A prima vista, la rimozione di Internet da casa per proteggere la tua privacy e identità può sembrare l'unica opzione. Tuttavia, è fondamentale ricordare che Internet è anche uno strumento prezioso.

Bambini e Internet

I genitori hanno un duro lavoro quando si tratta di sicurezza in internet. I bambini di tutte le età trascorrono ora una parte significativa del loro tempo libero online, che si tratti di uno smartphone, un tablet o un computer tradizionale.

bambini che usano internet per attività dannosePer i bambini, Internet è diventata la loro principale fonte di notizie, intrattenimento e comunicazione. Ma il Web pone anche una serie di minacce, in particolare quelle che i giovani potrebbero non vedere arrivare.

I genitori devono tenere una discussione aperta con i propri figli su quali tipi di app e siti stanno utilizzando e quali sono i comportamenti online appropriati. Questo è sia per la propria sicurezza che per quella degli altri il cyberbulling rimane una forza pericolosa nella società moderna.

Sono disponibili diverse guide per aiutarti a mantenere la tua privacy e la sicurezza dei minori online, ma molte di queste guide sono troppo generiche o troppo fuori dal contatto con la tecnologia moderna per essere di grande utilità in alcune situazioni. Questi suggerimenti ti aiuteranno a proteggere la tua privacy proteggendo i bambini fornendo una vasta gamma di suggerimenti e informazioni sulla sicurezza.

Quando imposti le regole Internet della tua famiglia, considera i seguenti suggerimenti e suggerimenti.

1. Trova un Trusted Virus Scanner

Dovresti avere un potente scanner antivirus installato su qualsiasi computer di casa che esegue il sistema operativo Microsoft Windows. È ancora più importante per i laptop o desktop che condividi con i tuoi figli. Potrebbero provare a scaricare file da siti Web rischiosi, che potrebbero contenere malware o altri software infettivi.

Quando si configurano le impostazioni dello scanner antivirus, assicurarsi che lo strumento sia configurato su automaticamente scansiona tutti i nuovi file aggiunti al tuo disco rigido. Inoltre, l'applicazione dovrebbe essere autorizzata ad aggiornarsi su base regolare, quindi puoi essere sicuro che tu e la tua famiglia avete la protezione più recente contro le minacce esterne.

Software antivirus consigliato
  • Avast Antivirus - Avast offre il rilevamento del malware basato sulla firma e il rilevamento dei virus in tempo reale. navigazione e protezione della posta elettronica, e viene fornito anche con un plug-in del browser che avvisa i navigatori di collegamenti potenzialmente pericolosi e un blocco degli annunci.
  • AVG Antivirus - Acquisito nel 2016 da Avast, AVG è un altro noto software antivirus che ha anche forti capacità di rilevamento del malware e protezione antivirus in tempo reale. AVG è noto per avere capacità più sostanziali quando si tratta di protezione da malware, grazie alla tecnologia di tracciamento del comportamento del malware.
  • Bitdefender Antivirus - Robusta suite di sicurezza tutt'intorno, nota per avere quasi il 100% di protezione dagli attacchi quando si utilizza Mac OS. Bitdefender ha avanzato la prevenzione delle minacce di rete, la protezione ransomware a più livelli con la correzione dei ransomware e le eccezionali funzionalità di controllo parentale.
Guide utili all'installazione e alla configurazione
  • Come installare Avast Antivirus
  • Come installare AVG Antivirus
  • Come installare Bitdefender Antivirus

2. Limitare il tempo di visualizzazione

limitare il tempo di visualizzazioneUna delle cose più intelligenti che un genitore può fare per proteggere il proprio figlio online è semplicemente controlla la quantità di tempo trascorso online. Le impostazioni di questo tipo di limiti ricorderanno ai tuoi figli che Internet dovrebbe essere visto come uno strumento e non come intrattenimento per tutto il giorno. Non è una cosa facile da fare in questi giorni con così tanti dispositivi connessi a Internet in casa, dai computer agli smartphone agli assistenti vocali.

Una regola facile da applicare è non avere smartphone a tavola. Puoi anche scegliere di avere un solo computer condiviso in una delle principali aree di vita, il che costringerà tutti i membri della famiglia a alternarsi con Internet e abituarsi a non essere connessi in ogni momento della giornata. Fino a quando l'abitudine non verrà creata, ti consigliamo di utilizzare un software di controllo parentale per facilitare le modifiche alla durata dell'attività web dei tuoi figli. Ciò faciliterà il processo di mantenimento del controllo per te e semplificherà l'implementazione di tutte le nuove regole domestiche che creerai.

Software di controllo parentale raccomandato
  • Norton Family Premier - Il software di controllo parentale di Norton consente ai genitori di controllare facilmente la quantità di tempo trascorso dai propri figli online. Sono incluse funzionalità multiple come blocco istantaneo, supervisione video, supervisione della ricerca, supervisione dei social network e supervisione della posizione.
  • Kaspersky Safe Kids - Un'altra nota società di sicurezza, Kaspersky Safe Kids consente ai genitori di monitorare l'attività dei social media e ha il tracciamento GPS. Il software fornisce inoltre alle persone suggerimenti di psicologi infantili esperti sull'attuale comportamento del bambino visto in base all'attività.
  • Qustodio - I genitori hanno la possibilità di controllare e rivedere i report su tutti i dispositivi attraverso un portale Web con Qustodio. Il software è dotato di sistemi di filtraggio intelligenti, impostazioni di controllo del tempo e analisi granulare dell'attività web.
Guide utili alla configurazione del software di controllo parentale
  • Come installare e configurare Norton Family Premier
  • Come installare e configurare Kaspersky Safe Kids
  • Come installare e configurare Qustodio

Se ritieni che un software di controllo parentale sia troppo controllo, la soluzione migliore non è far rispettare una regola, ma introdurre nuove attività familiari che limiteranno il loro tempo da soli con un dispositivo che perpetua la dipendenza da Internet.

3. Limitare le zone Wi-Fi

In concomitanza con l'impostazione dei limiti di tempo di Internet, i genitori dovrebbero prendere in considerazione la creazione di zone specifiche della casa in cui smartphone e computer non devono essere utilizzati. Una strategia popolare è quella di impedire ai bambini di portare computer o tablet nella loro camera da letto, dove potrebbero essere tentati di rimanere online durante la notte.

Alcuni router Wi-Fi possono essere configurati per controllare fino a che punto il segnale raggiungerà le diverse parti di una casa. I genitori dovrebbero esserlo meno preoccupato con l'accesso a Internet in ogni angolo di ogni stanza e più preoccupato limitando l'accesso Wi-Fi alle aree in cui possono monitorare il comportamento online dei propri figli. Dai un'occhiata a questa straordinaria risorsa per un tutorial dettagliato: https://www.techwalla.com/articles/how-to-limit-a-wifi-signal.

In alternativa, se tutto sembra troppo lavoro, puoi affrontare la soluzione in modo diverso limitando l'utilizzo di Internet dopo determinati periodi di tempo. Ulteriori informazioni sul controllo dell'utilizzo di Internet tramite il router.

4. Utilizzare un motore di ricerca sicuro

Il potere di Google può collegare un individuo a una grande quantità di informazioni provenienti da fonti in tutto il mondo. Certo, il pericolo con questo tipo di strumento è che sei destinato a inciampare non appropriato o maligno siti Web mentre navighi in Internet. Quando si tratta di bambini, è fondamentale controllare quali tipi di informazioni sono autorizzati a cercare online.

come funziona il motore di ricerca

Esistono numerosi motori di ricerca adatti ai bambini che i genitori possono installare sul proprio computer di casa. Questi siti hanno più colore e interattività rispetto alla tradizionale home page di Google e assicurano che gli unici risultati visualizzati siano appropriati per la fascia d'età che hai selezionato. Dopo aver scelto un motore di ricerca di cui fidarti, assicurati di impostarlo come motore di ricerca predefinito sul dispositivo o sul dispositivo di casa che utilizzano.

Guida alla modifica del motore di ricerca del browser predefinito
  • Come modificare il motore di ricerca predefinito su Google Chrome
  • Come modificare il motore di ricerca predefinito su Safari
  • Come modificare il motore di ricerca predefinito su Mozilla Firefox
  • Come modificare il motore di ricerca predefinito su Microsoft Edge

5. Considerare il filtro Web

Semplicemente indirizzare i tuoi figli a utilizzare motori di ricerca specifici non sarà sufficiente per controllare il loro comportamento sul web. Se fornisci loro l'accesso completo a un browser, saranno comunque in grado di trovare e visualizzare siti Web pericolosi o inappropriati. Le applicazioni popolari come Google Chrome, Mozilla Firefox e Microsoft Internet Explorer offrono solo un set limitato di impostazioni parentali, quindi dovresti considerare di investire in un'utilità software separata.

Sia che utilizzi il sistema operativo Windows o Mac a casa, puoi trovare una gamma di strumenti software per aggiungere protezione ai computer di casa. La maggior parte di queste utility ti consentirà di configurare account utente separati con impostazioni diverse, inclusi quali URL sono consentiti e quali sono bloccati. Puoi anche limitare i tuoi figli a visitare siti Web solo con HTTPS, il che significa che le loro sessioni online saranno sicure e crittografate. Un'altra opzione diversa da un software diverso consiste nell'utilizzare le funzionalità integrate del router.

Dai un'occhiata a questa guida su come utilizzare il tuo router per il filtro web e altre opzioni di controllo parentale: https://www.cnet.com/how-to/how-to-use-your-routers-parental-controls/

6. Aggiungi il Controllo genitori su dispositivi mobili

Quando si tratta di smartphone e tablet, i genitori hanno diversi modi per personalizzare i sistemi operativi Android e Apple iOS per l'uso da parte dei propri figli. Come con i browser Web, il obbiettivo è mantenere i contenuti inappropriati lontano dagli occhi dei tuoi figli, garantendo al contempo la sicurezza delle loro informazioni personali.

Su Android, il posto migliore per iniziare è con App Google Family Link, che è disponibile come a download gratuito. Ti aiuterà a creare un account Google adatto ai bambini che sarà collegato al tuo account esistente. Da lì, puoi configurare l'account sul telefono o sul tablet di tuo figlio e scegliere da a gamma di opzioni, incluso il filtro dei contenuti e le restrizioni delle app.

Dai un'occhiata a questa guida: Come installare e configurare Google Family Link

Con un iPhone o iPad, il controllo genitori viene gestito tramite il menu "Restrizioni" nell'app Impostazioni. Innanzitutto, ti verrà richiesto di impostare un passcode speciale per la gestione di queste opzioni. Quindi vedrai un elenco di interruttori che ti consentono di scegliere quali app e funzionalità vuoi che tuo figlio possa usare. Puoi anche bloccare contenuti espliciti dalla visualizzazione nell'app Musica e podcast.

Dai un'occhiata a questa guida: Come navigare attraverso il controllo genitori di iOS 12

7. Monitorare gli account sui social media

tempo medio giornaliero trascorso sui social mediaLe generazioni più giovani, in particolare gli adolescenti, trascorrono gran parte del loro tempo online con i social network. Facebook e Twitter rimangono due delle principali piattaforme, sebbene app come Instagram e Snapchat continuino ad aumentare di popolarità. Nessun bambino di età inferiore ai 13 anni dovrebbe essere autorizzato a registrarsi su un social network, ma ovviamente potresti voler aggiungere qualche anno a quella regola a seconda della maturità di tuo figlio.

Come pratica generale, dovresti esortare i tuoi figli a limitare le loro interazioni sui social network alle persone che conoscono nella vita reale. Insegnate loro a venire da un adulto ogni volta che vengono avvicinati da uno sconosciuto online. Inoltre, assicurati di monitorare il modo in cui utilizzano foto e video sui loro account di social media utilizzando il software di controllo parentale.

Per ulteriori suggerimenti sul monitoraggio dell'utilizzo dei social media di tuo figlio, consulta questo articolo da parenting.com

8. Segnala il cyberbullismo

Come parte del monitoraggio dei social media, fai attenzione a qualsiasi indicazione di cyberbullismo, sia in uscita che in entrata. Spesso puoi individuare i sintomi del cyberbullismo solo dal comportamento di tuo figlio. Se iniziano a ritirarsi dalle conversazioni o diventano improvvisamente più antisociali, inizia subito a fare domande e scopri come stanno andando le loro amicizie online.

cyber bullismo per sesso grafico

Per essere proattivo, dovresti avere frequenti conversazioni con i tuoi figli ciò che costituisce il cyberbullismo e cosa dovrebbero fare se lo incontrano. Fai sapere loro che possono parlarti di questi problemi in qualsiasi momento e che non devono sentirsi in imbarazzo.

Altri suggerimenti su come affrontare efficacemente il cyberbullismo come genitore
  • https://www.connectsafely.org/cyberbullying/
  • https://www.parents.com/kids/problems/bullying/18-tips-to-stop-cyberbullying/
  • https://kidshealth.org/en/parents/cyberbullying.html

9. Proteggi le informazioni personali

Dato che Internet è una parte così fondamentale della vita dei bambini, possono pensare che sia sicuro condividere le proprie informazioni personali online. Come genitore, devi ricordare costantemente ai tuoi figli i tipi di minacce esistenti online. In particolare, applicare la politica secondo cui non dovrebbero condividere o pubblicare dati relativi al loro nome, numero di telefono o indirizzo senza prima parlarti.

Se esiste una regola numero uno nel garantire la sicurezza online, è questa parte. La maggior parte dei predatori usa la fiducia che ottengono attraverso i social media per ottenere più informazioni personali sui bambini per avviare spesso una connessione "più che digitale". Ciò può portare a situazioni potenzialmente letali.

Mentre l'attività di monitoraggio è sempre un'ottima opzione, lo sarà davvero sempre un supplemento agli insegnamenti fondamentali che impartisci ai tuoi figli. Rivedi di tanto in tanto la conversazione sul "pericolo straniero" per assicurarti che siano sempre in guardia sia fisicamente che digitalmente attorno a persone non fidate.

10. Promuovere password complesse

Proprio come gli adulti, è necessario insegnare ai bambini l'importanza di password sicure e sicure. Insegnate loro a evitare di usare la stessa password su più siti Web e a rendere difficile indovinare le password. Come famiglia, dovresti scegliere un giorno ogni pochi mesi per fare in modo che tutti i membri cambino le loro password.

tabella di lunghezza della password

Esistono software che esistono oggi per semplificare il processo di modifica delle password, noti anche come gestori di password. I migliori gestori di password assicureranno che tutte le password siano crittografate e possano essere condivise in modo sicuro, limitando potenziali minacce alla sicurezza.

11. Insegnare ai bambini lo spam

Prima di poter fidare di tuo figlio con il proprio account di posta elettronica privato, assicurati di avvisarli dei tipi di illegittimo o inappropriato messaggi che possono trovare nella loro casella di posta. Parla con loro dei segnali di allarme dello spam e di quanto sia fondamentale non rispondere mai a un messaggio di posta elettronica con alcun tipo di dati personali.

Una scelta intelligente per i genitori è quella di utilizzare l'opzione Gmail per creare un account a misura di bambino collegato alla tua casella di posta principale. Quando un bambino raggiunge i 13 anni, il genitore può stabilire se autorizzare o meno la migrazione dell'account Gmail collegato in uno indipendente. Ecco una guida per l'impostazione: come creare un'e-mail sicura per tuo figlio.

12. Attenzione agli acquisti

e-commerce di shopping online

Se ai tuoi figli è permesso avere il proprio smartphone o tablet, vorranno sicuramente l'accesso completo per poter scaricare nuove app da soli. Questo può essere rischioso, specialmente se la tua famiglia condivide un unico conto di pagamento con una carta di credito in archivio. Fortunatamente, entrambi i sistemi operativi Android e iOS richiedono l'immissione della password o la corrispondenza delle impronte digitali da un adulto prima di poter utilizzare un metodo di pagamento salvato.

Anche ancora, è intelligente per i genitori monitorare attentamente l'attività della carta di credito per eventuali addebiti insoliti. Ricorda ai tuoi figli che devono venire direttamente da te ogni volta che vogliono effettuare un acquisto online.

Naturalmente, fai acquisti online solo da siti di cui ti fidi e che sono protetti con un certificato SSL valido.

13. Mantieni le immagini appropriate

Come genitore, potresti notare che una delle applicazioni per smartphone preferite di tuo figlio è la fotocamera. Non dare per scontato che sia innocuo, soprattutto se consideri quante altre applicazioni includono la funzionalità di scattare foto. Quando imposti e controlli i controlli parentali del dispositivo, prenditi un secondo in più per considerare quali app vuoi che tuo figlio possa usare con la fotocamera.

sondaggio sul blocco dei contenuti

Sii sempre chiaro con i tuoi figli ciò che costituisce una foto appropriata e quali tipi di contenuti non dovrebbero mai essere fotografati. Avvertili che solo perché una foto esiste solo nella memoria locale del tuo dispositivo, non significa che non possa essere hackerata o caricata accidentalmente sul Web. Inoltre, ricorda loro di condividere le immagini solo con i contatti che conoscono nella vita reale e che sono stati verificati sui social media.

Qualunque cosa inappropriata è generalmente imbarazzante e qualsiasi cosa imbarazzante potrebbe essere usata contro i tuoi figli e la tua famiglia. Mantieni le foto private e le foto private appropriate.

Dai un'occhiata: come insegnare ai bambini a essere intelligenti sui social media

14. Supervisiona il gioco

icona dei genitoriInternet non ha carenza di punti di intrattenimento e il gioco online è diventato una delle attività più popolari per bambini e ragazzi. Sia che la tua famiglia preferisca i giochi per PC o quelli per console, puoi impostare il controllo genitori per assicurarti che i bambini vedano solo i contenuti appropriati.

Su una PlayStation 4, puoi configurare un account principale da utilizzare per i genitori e quindi account secondari per i bambini, che possono essere limitati a utilizzare solo determinati giochi o livelli di classificazione. La piattaforma Xbox One ha un'impostazione simile, sebbene ti consenta anche di separare gli account figlio da quelli adolescenti. Per i giocatori PC, la scommessa migliore è usare Modalità famiglia sulla piattaforma Steam, che ti consentirà di bloccare determinati titoli di gioco dagli account dei tuoi figli.

Guida per abilitare il controllo parentale su giochi e piattaforme di gioco
  • Client Steam
  • Google Play
  • App Store di Apple
  • Xbox One
  • Stazione di gioco
  • Nintendo Wii

15. Incoraggiare la comunicazione

Soprattutto, la chiave per proteggere i tuoi figli online è tenerli impegnato nel mondo reale. Finché si sentono a proprio agio nel venire da te per problemi o paure che hanno, allora insieme sarai in grado di creare uno spazio sicuro su Internet. Inizia subito quando i tuoi figli sono piccoli trasformando il computer in uno strumento che usi insieme. Quindi tieni un programma di check-in regolari per vedere cos'altro vuole esplorare online tuo figlio.

Quando imposti nuove regole su come utilizzare il Web a casa, assicurati di spiegare chiaramente il ragionamento per mettere in atto tali restrizioni. Non promettere ai tuoi figli che le regole andranno via una volta raggiunta una certa età. Invece, fissa gli obiettivi su come possono dimostrare la loro maturità e guadagnare più libertà online.

David Gewirtz Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me