Recensione di KeePass – Ottima gestione delle password o un disastro open source?

Questo non è il gestore di password di tuo nonno, ma ti potrebbe piacere comunque dopo esserti abituato. Mmm ... software open source.


Immagina un mondo senza password. D'altra parte, non importa.

Dai tuoi conti bancari ai social media e alla posta elettronica, non c'è modo di lavorare in un ambiente online senza usarli.

exploit del tracker web del gestore password

Dal momento che nessuno si sta mordendo per diventare vittima di un furto online, ha senso proteggersi. Ciò include l'uso di un modo sicuro per tenere il passo con le password e non dover passare attraverso l'agonia di ricordare quale combinazione hai usato su quale sito.

In altre parole, hai bisogno di un gestore di password.

Ma non solo un vecchio gestore di password. Hai bisogno di uno che svolga il lavoro, sia in qualche modo flessibile e che tu possa padroneggiare con relativa facilità. KeePass potrebbe essere quello giusto per te.

Ecco cosa devi sapere su questo gestore, incluso ciò che lo distingue da prodotti simili.

Che cos'è esattamente KeePass?

Se hai prestato attenzione, sai già che KeePass è un gestore di password. Quello che potresti non sapere è che si tratta di un prodotto open source.

Cos'è l'open source?

sviluppo di software open source

Fondamentalmente, è il software che utilizza il codice sorgente che chiunque può vedere e modificare in qualche modo che si spera possa migliorare la funzionalità. Ciò non significa affatto che il software open source sia intrinsecamente pericoloso; molti esempi hanno protezioni integrate che lo rendono altrettanto sicuro del software con marchio proprietario.

Ciò significa che a un gruppo di utenti impegnati può mettere in comune le proprie idee e proporre modi per migliorare ciò che è già buono.

In termini di KeePass, ciò significa che ci sono esperti che sono anche consumatori là fuori alla costante ricerca di modi per rafforzare il prodotto. Significa anche quello il prodotto base è offerto gratuitamente.

Perché ho bisogno di un gestore di password?

come funziona la gestione delle passwordI gestori password sono applicazioni progettate per archiviare le informazioni di accesso in un'impostazione sicura.

I dati sono archiviati in forma crittografata e sono accessibili solo da qualcuno che possiede quella che viene generalmente chiamata password principale. Quella password principale è ciò che consente al browser di accedere all'elenco e tirare quella giusta per accedere a un sito specifico.

Pensalo come una cassaforte virtuale. Metti i tuoi oggetti di valore nella cassaforte (in questo caso le password) e chiudi la porta. Senza la combinazione, nessuno sta entrando nella cassaforte. Come colui che ha la combinazione, puoi aprire la porta ogni volta che vuoi.

Non tutti i gestori di password sono uguali. Alcuni svolgono un lavoro migliore nel proteggere le password rispetto ad altri. Per sapere se KeePass è un prodotto degno, continua a leggere.

Ho bisogno di KeePass o di qualsiasi gestore di password?

Se ti piace l'emozione di lasciarti suscettibile di essere hackerato, non preoccuparti di KeePass ...

D'altro canto, le persone che preferiscono non rubare la propria identità o corrompere i propri dati apprezzeranno questa risorsa.

Quanto può essere grave? Considera questi eventi recenti:

tweet di Air CanadaNell'agosto 2018, Air Canada ha isolato una violazione dell'app mobile e bloccato 1,7 milioni di account utente dell'app. Quando la polvere si è depositata, hanno scoperto che il sono state rubate le credenziali di accesso di oltre 20.000 clienti. Ciò significa che 20.000 persone hanno dovuto modificare prontamente le informazioni di accesso e sperare che la violazione non abbia portato a problemi su altri siti.

Un altro evento è stato durante la prima settimana di settembre 2018, quando British Airways ha scoperto i dettagli per 380.000 clienti erano stati compromessi. Ancora una volta, le persone hanno dovuto arrampicarsi per aggiornare le password e sperare nel meglio.

Chiunque utilizzi KeePass sarebbe in grado di riposare facilmente e sapere che è improbabile che le violazioni le colpiscano.

Su quali sistemi funzionerà KeePass?

Diverse edizioni di KeePass verranno eseguite su varie versioni di Windows. Se ti piace Linux, troverai edizioni che funzionano con la maggior parte delle distribuzioni Linux, inclusi i sistemi Lubuntu. Il software è compatibile con la maggior parte dei sistemi Android, nonché con Mac e iOS.

keepass os app

Potrebbe essere necessario scavare per scoprire quale edizione di KeePass funziona con un determinato sistema. Non preoccuparti se stai ancora eseguendo un sistema precedente che non è più supportato da nessuno. Puoi trovare un'edizione che lo farà funziona con sistemi vecchi come Windows 98.

Questo è uno dei modi KeePass si distingue tra la folla di gestori di password. Molti sono progettati specificamente per i sistemi operativi più recenti. Se stai utilizzando un computer più vecchio che non supporterà le recenti versioni di sistema, sei sfortunato. Se vai con KeePass, ci sono buone probabilità di trovare un manager che funzioni perfettamente.

Tieni presente che le app progettate per consentirti di utilizzare KeePass sono ancora gratuite, ma potrebbero richiedere la visualizzazione periodica degli annunci. Chi non ama una buona pubblicità di tanto in tanto?

Parliamo di installazione

L'installazione è una delle aree in cui i critici non sono d'accordo su KeePass. Non c'è dubbio che richiede un maggiore impegno nell'impostazione del database delle password.

Alcuni potrebbero considerarlo scoraggiante, semplicemente perché si sono abituati al sistema integrato di salvataggio e gestione delle password presente nella maggior parte dei principali motori di ricerca.

Tuttavia, alcune persone pensano che cuocere una torta sia scoraggiante perché è più difficile che prenderne una al forno. Altri prosperano nel cuocere le proprie torte e navigano attraverso il processo. Se sei il tipo che non ha paura di inserire un po 'di dati, Le configurazioni di KeePass saranno, beh, un gioco da ragazzi.

Ecco il processo di base. Tieni presente che potrebbe differire leggermente da un'edizione all'altra:

  • Installazione KeepassCrea un nome e specifica un percorso per il file del database delle password che manterrai sul sistema.
  • Crea la password principale che utilizzerai per accedere al database.
  • Scegli le opzioni avanzate, se presenti, che desideri utilizzare al posto o insieme alle normali autenticazioni dell'account utente.
  • Imposta le preferenze di sicurezza per KeePass e qualsiasi altra funzione che desideri personalizzare.
  • Divertiti a scegliere i colori per la visualizzazione del database e per il layout.

Ricorda questo. Non c'è sincronizzazione automatica tra i dispositivi. Dovrai ripetere la procedura su ogni dispositivo che prevedi di utilizzare con KeePass.

Posso importare password da altre fonti?

Dipende dalla fonte e dall'edizione di KeePass che stai utilizzando.

Importazione password keepass da ChromeAd esempio, potresti avere password memorizzate in Chrome. La maggior parte delle edizioni ti permetterà di afferrare quelle password e importarle con lo strumento integrato. Se hai un file di password generico, forse anche un foglio di calcolo con intestazioni che identificano le password, potresti essere in grado di importarle.

Se hai già usato un altro tipo di gestore di password e hai deciso di cambiare, c'è la possibilità che tu possa prendere qualunque cosa tu abbia memorizzato nell'altro programma e importare quei dati.

Se si importa da una fonte esterna, ricordarsi di controllare attentamente i dati in seguito. L'ultima cosa di cui hai bisogno è provare ad accedere rapidamente a un sito e scoprire che qualcosa non è stato importato correttamente.

Che ne dici di aggiornare le mie password? È difficile?

Sai già che è intelligente aggiornare le password di volta in volta. Cosa succede quando si desidera aggiornare la password principale o una delle password già presenti nel database? Non è difficile.

database password keepass

Dovresti fare una copia del database corrente, nel caso si sviluppi un problema. Successivamente, è possibile aprire il database, andare su File, selezionare Cambia password principale e seguire le istruzioni.

Nella maggior parte delle edizioni, l'aggiornamento delle password salvate è molto simile all'aggiornamento di un campo su un foglio di calcolo. Vai alla cella contenente la password e modificala. Ricorda di salvare le modifiche e il gioco è fatto.

Andando avanti, KeePass acquisirà nuove password e nomi utente?

Una caratteristica che alcuni vedranno come uno svantaggio e altri che non dispiaceranno ha a che fare con l'inserimento di password per nuovi account. KeePass non li aggiungerà automaticamente al database.

Dovrai accedere utilizzando la tua password principale e inserire manualmente i dati. Non ci vorrà molto però. Inoltre, c'è un certo conforto nel sapere che il tuo amico non aggiungerà le sue password al database quando gli lasci prendere in prestito il tuo laptop mentre è nel negozio.

Posso portarlo con me?

vettore di databaseLa maggior parte delle edizioni di KeePass sono progettate per risiedere su desktop, laptop, tablet o smartphone.

Tuttavia, ci sono edizioni che puoi caricare su un jump drive e portare con te ovunque. Il database rimane sul jump drive e vi si accede direttamente anziché scaricarlo su qualsiasi macchina che si sta utilizzando.

Ciò lo rende comodo da portare con te durante il viaggio e preferirebbe non trascinare un laptop in giro.

Parliamo del costo! Quanto KeePass mi farà tornare indietro?

Ricorda che abbiamo detto che KeePass è un software open source? Ciò significa che non ti costerà nulla.

Certo, puoi trovare jump drive o CDR su cui è già caricato KeePass, di solito nei siti di aste e negozi simili. Quello che stai acquistando non è il software stesso, ma l'oggetto di archiviazione fisica.

Non perdere tempo e denaro per acquistare un CD o un jump drive KeePass (a meno che tu non stia provando una schiacciante spinta ad acquistare un nuovo jump drive).

È possibile scaricare l'edizione necessaria purché si disponga di una connessione Internet relativamente veloce.

Quindi, come posso trovare l'edizione giusta??

Non esiste un'unica edizione di KeePass. Insieme a 1.xe 2.x, esistono varianti progettate per funzionare su un numero di piattaforme diverse. Rifletti su questi fattori prima di andare a caccia:

  • Il tipo di dispositivo che usi: desktop, laptop, tablet, smartphone, jump drive.
  • Il sistema operativo: ci sono edizioni che funzioneranno per vecchi sistemi come Windows 98 fino a Windows 10 o l'ultimo prodotto Linux. Devi solo sapere quale edizione funziona con cosa.
  • Il browser: preferisci Safari o ami usare Silk? Ci sono edizioni che funzionano bene con i browser meno conosciuti.

Ci sono oltre due dozzine di derivazioni attualmente disponibili e l'elenco è in crescita. Puoi restringere la ricerca identificando i dispositivi, i sistemi operativi e i browser per trovare quello che funzionerà per te.

Riassumendo

vantaggi:
  • Facile da installare e personalizzare.
  • Compatibile con molti dispositivi e sistemi operativi.
  • Inseriscilo su un jump drive e porta le tue password ovunque.
svantaggi:
  • Alcuni potrebbero trovare difficile l'installazione.
  • Non c'è sincronizzazione automatica tra i dispositivi.
  • Devi inserire nuove password o aggiornare quelle vecchie da solo.

Raccomandazione: Prova KeePass su uno dei tuoi dispositivi. Giocaci e vedi cosa ne pensi. Se ti piace, caricalo su tutti i tuoi dispositivi. Potrebbe essere un piccolo lavoro sul front-end, ma la protezione varrà la pena.

Se sei tra i più attivi in ​​circolazione, allora considera di consultare le nostre recensioni dei migliori gestori di password. Mentre la maggior parte di questi può costarti, ricordalo con il costo arriva la convenienza.

In definitiva, è una decisione su ciò che la tua sicurezza significa per te.

Aggiungi la tua recensione:

Facciamo del nostro meglio per cercare autonomamente prodotti per aiutare meglio i nostri lettori a prendere decisioni. Detto questo, vogliamo anche ascoltare le tue opinioni. Accettiamo recensioni individuali che sono informative e non promozionali. Compila il modulo sottostante e pubblicheremo la tua recensione. Le recensioni promozionali delle stesse aziende non saranno pubblicate. Grazie!

--- Seleziona la velocità ---
Media
Lento
Veloce
?>

--- Seleziona Usabilità ---
Facile da usare
Leggermente complicato
Molto complicato
?>

Facendo clic sul pulsante in basso, riconosco di aver letto e accettato i Termini di utilizzo.

AGGIUNGI LA MIA RECENSIONE

0
1563

Brayan Jackson Administrator
Candidate of Science in Informatics. VPN Configuration Wizard. Has been using the VPN for 5 years. Works as a specialist in a company setting up the Internet.
follow me
Like this post? Please share to your friends:
Leave a Reply

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!:

+ 12 = 13

map